Calici di Stelle Agosto 2019

Anche quest'anno l'Accademia del toresàn di Breganze sarà presente all'evento "Calici di Stelle", il quale si terrà il giorno venerdì 9 Agosto in Piazza Mazzini (in caso di maltempo verrà posticipato a Sabato 10 Agosto).

In tale occasione i partecipanti avranno modo di gustare i piatti tipici locali, compreso un assortimento di carni miste allo spiedo e polenta, preparati in loco dall'Accademia.

Maggio Breganzese 2019 Gara di Spiedatura News

Nonostante la pioggia che ci ha accompagnato sin dalle prime ore dell'alba, ce l'abbiamo fatta, la gara di spiedatura organizzata nell'ambito del 68° Maggio Breganzese si è svolta con successo, ha visto vincitori la coppia Franco e Vanny, del gruppo "La via degli spiedi" di Monsigo Treviso; 2° classificato Carlo Salin e Andrea Zolin (Breganze); 3° classificato Davide Parolin e Sandy Tosatto (S. Eusebio Bassano); 4° classificato Alessandro Cauzzo e Federico Dalla Valle (San Giorgio di Perlena); 5° classificato Nerio Brian e Marcello Gasparotto (Breganze); 6° classificato Sebastiano Dal Santo  (Dueville); 7° classificato Gianfranco Conte Bonin (Tezze sul Brenta); 8° classificato Filippo e Federico Mantiero (Villaverla).

I criteri di votazione della giuria, mediante scheda a punteggio, per: impressione visiva, colore, tenerezza, distacco ossa, costine, saldatura, profumo, cottura, croccantezza e componenti grasse. 

Componenti giuria: staff Spiedo d'Alta Marca (TV) col presidente Leonardo Ricci, Dino Grande presidente Tavola Regionale De.Co. Mariano Braggion valutatore Slow Food, Dalla Valle Innocente produttore DOC Breganze.

Maggio Breganzese 2019 Gara di Spiedatura

Leggere sopratutto il programma della giornata del 19 maggio:

1^ Festa dello Spiedo a cura dell'Accademia del Toresàn con spiedo gigante di Toresani e carni miste (anche da asporto)

Prenotazioni piatti vivamente consigliato a: Onorina (0445873449) o Roberta (3398252319) entro il 16 maggio 

 

 

 

 

Gara di spiedatura 19 maggio 2019

L’Accademia del Toresàn organizza, Il giorno 19 maggio 2019, una gara di spiedatura, che si terrà in Piazza Mazzini a Breganze.

Dieci gruppi concorrenti si cimenteranno nell’antica e nobile arte gastronomica. L’organizzazione fornirà a ogni team un quantitativo di carne mista composto da sovracosce di pollo, costine e coppa. La valutazione verterà sull’aspetto dello spiedo e sulla degustazione delle carni da parte di una commissione di esperti dell’Accademia dello spiedo d’Alta Marca. Sarà quindi assegnato il titolo di Miglior Spiedatore e seguirà la premiazione ufficiale. La carne cotta verrà quindi consegnata alla Pro Loco di Breganze, che provvederà alla vendita.

Le iscrizioni dovranno pervenire entro il Primo maggio. Per i dettagli regolamento clicca sotto (o vai nella sezione modulistica). Per ulteriori informazioni è possibile telefonare a Gianni (cell: 338-3177907) o scrivere all’indirizzo e-mail info@accademiadeltoresan.it.

Regolamento

4^ serata corsi di spiedatura

Il primo corso per spiedatori, organizzato dall’Accademia del Toresàn, è giunto all’ultimo appuntamento. L’Antica Trattoria “Al Cappello” di Breganze, situato in una villa secentesca a due passi dal centro storico di Breganze, ha ospitato la lezione conclusiva di sabato 26 gennaio. Gli allievi hanno preparato lo spiedo, che è stato poi messo a cuocere sul camino a legna. Alcuni approfondimenti sulle tecniche di degustazione e sull’abbinamento coi vini del territorio, un’analisi sul futuro dello spiedo nella ristorazione e finalmente, dopo tanto impegno, ecco la cena. Gli iscritti al corso hanno gustato tutti insieme il menù della tradizione, coronato ovviamente dai toresàni, da loro cucinati.

 

 
 
 
 
DSC 0120 low
 
 

3^ serata corsi di spiedatura (2)

Dalla teoria alla pratica. Per la terza lezione del corso per spiedatori, organizzato dall’Accademia del Toresàn, gli allievi sono stati chiamati in prima persona a cimentarsi nelle fasi della preparazione del toresàn.
Ospitati nella Cantina Ca’ Biasi, azienda produttrice di rinomati vini D.O.C., nella serata di giovedì 24 gennaio i partecipanti hanno appreso le nozioni per una corretta macellazione e una ottimale conservazione della carne, per poi indossare i grembiuli e passare a mettere a frutto quanto appreso durante il corso. Si sono infatti esercitati con il taglio della carne e con la preparazione dei fegatini, ingrediente principe per gustare una gustosa minestra.
Il quarto e ultimo appuntamento, riservato ai soli iscritti, è previsto per sabato 26 gennaio presso la Trattoria Al Cappello, ubicata in via Marconi, 4, a Breganze.
 
 
DSC 0706

2^ serata corsi di spiedatura

Giovedì 17 gennaio, presso la Cantina Beato Bartolomeo di Breganze, si è tenuta la seconda lezione del corso per spiedatori. Protagonisti assoluti: i toresàni che, assieme ai vini, rappresentano il vessillo gastronomico di Breganze.
Nel corso dell’incontro è stato infatti presentato il disciplinare del piatto De.Co., per poi concentrarsi proprio sui toresàni: il loro allevamento, a partire dall’alimentazione e ai controlli sanitari a cui vengono sottoposti, per poi passare alla macellazione e alla conservazione delle carni, fino alla scelta dello spiedo più adatto per la cottura.
Al termine della serata i partecipanti hanno gustato una selezione di dolci tradizionali di Carnevale accompagnati dai vini Doc di Breganze, offerti dalla Cantina Beato Bartolomeo.
Il terzo appuntamento, riservato ai soli iscritti, è previsto per il 24 gennaio presso la Cantina Ca’ Biasi, situata in via Fratte, 12, a Breganze. foto news low

 
 
 

1^ serata corsi di spiedatura

Nella serata del 10 gennaio, presso la Biblioteca “Gabriele Boschiero”, si è tenuto l’incontro inaugurale del primo corso per spiedatori organizzato dall’Accademia del Toresàn, con il patrocinio del Comune di Breganze. 
L’evento è stato introdotto dal Governatore Gianni Salin, che ha illustrato in dettaglio il programma delle quattro serate previste, seguito dall'Assessore Francesca Poncato, che ha dato il benvenuto a nome dell'amministrazione comunale.
La parola è poi passata ai docenti della prima lezione.
Oltre ai partecipanti al corso per spiedatori, erano presenti i soci dell’Accademia e cittadini interessati a scoprire i segreti del tradizionale metodo di cottura della carne.
La seconda serata, questa volta riservata ai soli iscritti, è prevista per giovedì 17 gennaio presso la Cantina Beato Bartolomeo di Breganze.